Storie di Successo: Daniele Proch fra Duke, Draft MLS e Calcio Professionistico Oltreoceano

storie di successo daniele proch

Dopo due stagioni fra allievi nazionali e berretti del FC Südtirol, a 17 anni Daniele approda in Serie D a Dro come giovane di categoria. Il desidero di combaciare studio e sport, però, è troppo forte, e Daniele fatica a trovare un’opportunità allettante in Italia.

La soluzione, nella sua testa, sono gli States, dove studio e sport possono coesistere ai massimi livelli.

Gli States

Nell’agosto del 2016 Daniele approda in North Carolina a Catawba College, dove si impone da subito vincendo il premio di Freshman of the Year del campionato. Allo stesso tempo mantiene una media voti scolastica perfetta con un GPA a 4.0.

Le sue performance calcistiche e scolastiche attraggono l’attenzione della Duke University, prestigiosa università di Durham, che lo preleva nell’estate del 2017.

Da transfer student Daniele arriva dunque a Duke, un tempio per gli studenti-atleti del college americano. Da Duke sono passati atleti di massimo livello come Kyrie Irving, JJ Redick e, last but not least, Zion Williamson, (quello che è stato definito, senza alcuna pressione, “the next Lebron”), ma anche personalità come quelle di Melinda Gates e Tim Cook (CEO della Apple) e quel matto di Mike Posner. 

I successi

In tre stagioni a Duke Daniele segna 28 gol in 57 partite e, nel frattempo, focalizza i suoi studi in giornalismo e media, la sua seconda passione. Nel 2018 rientra tra i migliori giocatori degli USA (All American e semifinalista del MAC Hermann Trophy) e tra i migliori studenti-atleti della nazione grazie ai risultati accademici (Scholar All American).

Nel dicembre 2019 strappa il tanto bramato diploma di laurea, festeggia il traguardo con mamma e zia in viaggio dall’Italia, ma deve subito rimettersi al lavoro: il mese dopo viene eletto al Draft della MLS, il processo secondo il quale i giocatori del college americano vengono selezionati dalle società di calcio professionistiche. Daniele è il primo, e ad oggi l’unico, italiano ad avere raggiunto questo traguardo.

Firma il suo primo contratto da calciatore professionista nel febbraio 2020 con il North Carolina FC e, qualche mese dopo, stringe anche una collaborazione lavorativa con Forbes, il rinomato magazine americano che fa da riferimento per le storie a carattere economico-finanziario. 

Del college americano Daniele si porta nel cuore le persone, gli insegnamenti e le esperienze, una fra tutte il viaggio in Sudamerica fra Argentina e Uruguay con la squadra di calcio di Duke.

Ai giovani che sono indecisi riguardo alla partenza, con la sua storia di successo Daniele Proch rimarca l’importanza di voler mettersi in gioco e di avere il coraggio di uscire da quella maledetta comfort zone. C’è una frase di Roberto Benigni che gli piace citare. 

“Iniziare un nuovo cammino spaventa. Ma dopo ogni passo che percorriamo ci rendiamo conto di come era pericoloso rimanere fermi.”

Keep moving, Daniele. Keep moving.

borse di studio per gli USA studente atleta Daniele Proch Duke University

CURIOSITA', DUBBI, RICHIESTE?

Scrivici: ti risponderemo al più presto!

Post correlati

Studente Atleta ti assiste in tutto il percorso di ammissione universitaria,
per trovare la migliore borsa di studio e regalarti un’ indimenticabile esperienza collegiale!